NEWS PDF Stampa Email

ARCHIVIO NOTIZIE


Consultazione pubblica per l’aggiornamento del Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) 2018 -2020 della ASR Abruzzo.

La ASR Abruzzo deve provvedere ad approvare entro il 31/01/2018, su proposta del Responsabile Anticorruzione e Trasparenza, l’aggiornamento del Piano Triennale sopra riportato.

Il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) prevede che le Amministrazioni, al fine di elaborare una efficace strategia anticorruzione, provvedano con una procedura aperta, a forme di consultazione/partecipazione pubblica.

Si invitano, dunque, i dipendenti, le organizzazioni sindacali operanti all’interno della ASR Abruzzo, tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi che operano nel settore, nonché tutti i soggetti che operano e usufruiscono delle attività  prestate dalla ASR Abruzzo, a far pervenire proposte ed osservazioni in merito all’aggiornamento del Piano, utilizzando il modello allegato che, a pena di esclusione, dovrà essere compilato in ogni sua parte, allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Pertanto, i soggetti interessati dovranno far pervenire entro e non oltre il 27 dicembre 2017 le eventuali proposte/osservazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Si precisa che l’aggiornamento al Piano triennale della prevenzione della corruzione e della Trasparenza 2017 – 2019, adottato a gennaio 2017, è consultabile alla sezione “Amministrazione Trasparente” presente nella home page del sito istituzionale, alla voce “Altri Contenuti”.

La Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza

Avv. Manuela Fini

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA:

Modulo per proposte osservazioni aggiornamento 2017.doc


MASTER AUTISMO UNIVERSITA' DELL'AQUILA

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO: TECNICO IN APPLIED BEHAVIOUR ANALYSIS (ABA) PER I DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO: APPLIED BEHAVIOUR ANALYSIS (ABA) E TECNICHE EVIDENCE-BASED NEI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

Brochure autismo master.pdf


Costituzione commissione esaminatrice. Bando di concorso pubblicato sulla G.U. 4° serie speciale concorsi ed esami n. 67 del 05.09.2017 e sul BURAT della Regione Abruzzo n. 34 del 23.08.2017.

Avviso nomina commissione esaminatrice esperti economisti.pdf


Gruppi di lavoro per i PDTA del Tumore della Mammella e delle Malattie Infiammatorie Croniche dell’Intestino (MICI)

Con DGR 340/2017 è stata approvata la Rete Senologica e il PDTA del Tumore della Mammella ed , inoltre, il PDTA delle MICI. La ASR ringrazia, per la preziosa collaborazione ed il significativo contributo, tutti i componenti dei Gruppi Regionali di lavoro:

Gruppo Regionale PDTA del Tumore della Mammella:

Prof. Domenico Angelucci, Dott. Alfredo Antonacci, Dott.ssa Ivana Antonucci,                 Dott. Alberto Bafile, Dott.ssa Angela Balboni, Dott. Silvio Basile, Dott. Pierluigi Bonfili, Dott. Maurizio Brucchi, Dott. Massimo Calisi, Dott. Giuseppe Calvisi, Dott.ssa Katia Cannita, Prof. Ettore Cianchetti, Dott.ssa Antonietta Ciccozzi, Prof. Antonio Cotroneo, Prof. Ernesto Di Cesare, Dott. Vincenzo Di Egidio, Dott. Massimo Di Pietro, Dott.ssa Maria B. Di Sciascio, Dott.ssa Annarita Di Silvestre, Dott. Carlo Dugo, Dott.ssa Mina Fedele, Prof. Corrado Ficorella, Samantha Forciniti, Dott. Carlo Garufi, Prof. Domenico Genovesi, Dott Antonino Grassadonia, Dott.ssa Simona Grossi, Dott.ssa Valentina Manso, Prof. Antonio Marchetti, Dott.ssa Camilla Marinelli, Dott. Gianluigi Martino , Dott. Antonio Monteodorisio, Dott.ssa Marzia Muzi, Dott. Marino Nardi, Dott. Donato Natale, Prof.ssa Clara Natoli, Dott. Antonello Nuzzo, Dott.ssa Marianna Nuzzo, Dott. Luciano Orsini, Prof. Giandomenico Palka, Dott. Walter Palumbo, Dott. Amedeo Pancotti, Dott.ssa Gabriella Pesolillo, Dott.ssa Laura Pizzorno, Dott.ssa Gina Quaglione, Dott.ssa Elisabetta Sbaraglia, Dott.ssa Tina Sidoni, Dott.ssa Giulia Sindici, Prof. Liborio Stuppia, Dott.ssa Lucia Anna Ursini, Dott.ssa Gina Valerio.

Gruppo Regionale PDTA delle MICI:

Prof. Gianfranco Amicucci, Dott. Silvio Basile, Dott. Aldo Cerulli, Dott. Giuseppe Collacciani, Prof. Giuseppe Frieri, Dott.ssa Gabriella Gentile, Dott. Roberto Lattanzio, Dott. Adriano Lauri, Dott. Salvatore Leone, Prof. Leonardo Marzio, Prof. Matteo Neri, Dott. Walter Palumbo, Dott. Giuseppe Pizzicannella, Dott.ssa Enrica Previtali, Dott. Antonio Spadaccini, Dott. Lucio Zinni.


Pianificazione della risposta sanitaria nelle Maxiemergenze: un nuovo modello di PEIMAF - video ufficiale dell’esercitazione:

VIDEO LINK: https://youtu.be/pWWQmZdDswc


REPORT PRONTO SOCCORSO 2016

Download Report PDF: Report ps_ 2016


AVVISO PUBBLICO Per l’individuazione del Presidente da nominare ai fini della costituzione della Commissione esaminatrice. Delibera ASR n. 15 del 23.02.2017.

Avviso pubblico.pdf


AVVISO COSTITUZIONE COMMISSIONE ESAMINATRICE. BANDO DI CONCORSO PUBBLICATO SULLA G.U. 4° SERIE SPECIALE-CONCORSI ED ESAMI N.2 DEL 08.01.2016 E SUL BURAT SPECIALE DELLA REGIONE ABRUZZO N. 2 DELL’08.01.2016

LINK SEZIONE AVVISI E CONCORSI


Nelle date del 30-31/01/2017  e 01-02-03 – 15 -24 Febbraio 2017 presso l’ASR Abruzzo si svolgerà il “CORSO PER ESPERTI REGIONALI SULL’ACCREDITAMENTO”


Consultazione pubblica per l’aggiornamento del Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) 2017 -2019 della ASR Abruzzo.

La ASR Abruzzo deve provvedere ad approvare entro il 31/01/2017, su proposta del Responsabile Anticorruzione e Trasparenza, l’aggiornamento del Piano Triennale sopra riportato.

Il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) prevede che le Amministrazioni, al fine di elaborare una efficace strategia anticorruzione, provvedano con una procedura aperta, a forme di consultazione/partecipazione pubblica.

Si invitano, dunque, i dipendenti, le organizzazioni sindacali operanti all’interno della ASR Abruzzo, tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi che operano nel settore, nonché tutti i soggetti che operano e usufruiscono delle attività  prestate dalla ASR Abruzzo, a far pervenire proposte ed osservazioni in merito all’aggiornamento del Piano, utilizzando il modello allegato che, a pena di esclusione, dovrà essere compilato in ogni sua parte, allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Pertanto, i soggetti interessati dovranno far pervenire entro e non oltre il 15 dicembre 2016 le eventuali proposte/osservazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Si precisa che il Piano triennale della prevenzione della corruzione e della Trasparenza 2016 – 2018, adottato a gennaio 2016, è consultabile alla sezione “Amministrazione Trasparente” presente nella home page del sito istituzionale, alla voce “Altri Contenuti”.


La Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza

Avv. Manuela Fini

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA:

Modulo per proposte osservazioni aggiornamento 2017.pdf


REPORT - ANALISI DELL'INCIDENZA DI NEOPLASIE EMATOLOGICHE IN ABRUZZO - ANNO 2015

Report tumori ematologici.pdf


Avvio del secondo modulo del Corso per Medici Tutori nei Corsi Triennali di Formazione specifica in Medicina Generale della Regione Abruzzo.

Date:  15,22 e 29 ottobre 2016 - Luogo: ASR Abruzzo via A. Monti 9 - Pescara

Materiale_corso tutor.rar


Abruzzo. Tumore colon retto. Pronto il primo PDTA regionale

Link articolo su quotidianosanita.it


CORSO ECM - 24 giugno 2016 - Auditorium Petruzzi - Via delle Caserme - Pescara

Le Sfide della Terapia del Dolore: Bisogni Sommersi e Soluzioni da condividere.Corso ECM per tutte le professioni sanitarie operanti nelle ASL

Programma_corso 24 giugno.pdf


PDTA - Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali

Il giorno mercoledì 22 Giugno p.v. alle ore 15:00 si terrà in Agenzia Sanitaria Regionale l’incontro del Gruppo di lavoro per la definizione dei PDTA per le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali.


XV Giornata nazionale del sollievo

Il 29 maggio 2016 all'Auditorium Flaiano a Pescara, su iniziativa della ASL di Pescara, sarà proiettato un film documentario dal titolo "il cerchio della vita".


CONVEGNO - TECNOASSISTENZA IN ABRUZZO

Lo sviluppo dei servizi territoriali attraverso le tecnologie digitali: esperienze a confronto.

13 maggio 2016 - Aurum Sala Flaiano - Pescara

Tecnoassistenza abruzzo programma.pdf


REPORT REGISTRO TUMORI ABRUZZO

Sono disponibili i due Report contenenti i risultati del primo anno di attività del Registro Regionale dei Tumori. Il primo Report riassume le attività di avvio e analisi del Registro, ed il calcolo del trend dell'incidenza regionale dei tumori maligni, complessivi e per sede, durante il decennio 2004-2014. Il secondo Report contiene i risultati dell'analisi caso-controllo sui potenziali fattori di rischio cancerogeno delle popolazioni dei Comuni di Popoli e Bussi sul Tirino durante il decennio 2004-2013.

I report sono disponibili al seguente link:

http://www.asrabruzzo.it/registro-tumori.html




COMUNICATO : Eventi ECM relativi al virus Zika

La Commissione Nazionale comunica che è stata riconosciuta la possibilità di inserire a sistema gli eventi ECM relativi al virus Zika fino a 5 giorni prima della loro data di inizio, in deroga al termine di 30 giorni ordinariamente previsto. Tale deroga è stata ritenuta estremamente utile al fine di diffondere, con la tempestività che la situazione richiede, le linee guida del Ministero della Salute inerenti la tematica in oggetto, favorendo l'accreditamento ECM a livello nazionale. In tal modo viene dunque introdotta una rilevante agevolazione che avrà come effetto quello di facilitare e incentivare i provider che vorranno organizzare gli eventi di cui trattasi.

A tal proposito, si informano i provider che, per usufruire della deroga, all’atto dell’inserimento dell’evento devono indicare uno dei seguenti tre obiettivi:

  • Obiettivi formativi tecnico professionali
    Tematiche speciali del ssn e ssr ed a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla commissionale nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di tecnico-professionali (20)
  • Obiettivi formativi di processo
    Tematiche speciali del ssn e ssr ed a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla commissionale nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo (32)
  • Obiettivi formativi di sistema
    Tematiche speciali del ssn e ssr ed a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla commissionale nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di sistema (33)

AVVISO PUBBLICO

PARTECIPAZIONE ALLE COMMISSIONI ESAMINATRICI DELLE SELEZIONI PER TITOLI E COLLOQUIO INDETTI DALL’ASR ABRUZZO.

Avviso partecipazione commissioni selezione.pdf


CONSULTAZIONE PUBBLICA

L’AGENZIA SANITARIA REGIONALE ABRUZZO, ( ASR) nell'ambito delle iniziative e delle attività condotte in materia di trasparenza e degli interventi per la prevenzione ed il contrasto della corruzione, su proposta del Responsabile Anticorruzione, deve approvare entro il 31/01/2016 il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) 2016-2018, contenente anche il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità.

In adempimento a tale previsione normativa, nell'intento di favorire il più ampio coinvolgimento degli stakeholder (portatori d'interesse), tutte le associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, e le OO.SS. presenti nell’ente, sono invitati a presentare proposte e/o osservazioni, attraverso il modello allegato, finalizzate ad una migliore individuazione delle misure di prevenzione della corruzione, di cui l'ASR ABRUZZO  terrà conto in sede di stesura del Piano Triennale Anticorruzione 2016-2018.

Il suddetto modulo, a pena di esclusione, dovrà essere compilato in tutte le sue parti.
Tutti i soggetti interessati possono dunque trasmettere, entro e non oltre giovedì 28 gennaio 2016 ore 12.00, le proprie proposte/osservazioni ai seguenti indirizzi di posta elettronica:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Al fine di consentire l’apporto di contributi mirati si precisa che il Piano per la Prevenzione della Corruzione 2016-2018 è pubblicato nella sezione“Amministrazione Trasparente” > “Altri Contenuti” > “Corruzione”.

Modello da utilizzare per l'invio di proposte, integrazioni ed osservazioni al PTPC 2016-2018

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza
Avv. Manuela Fini


CORSO DI FORMAZIONE "OSSERVATORIO REGIONALE PER LA QUALITA' DELLA FORMAZIONE CONTINUA IN SANITA' (REGIONE ABRUZZO).

L'Agenzia Sanitaria Regionale ha organizzato il corso di formazione "Osservatorio Regionale per la Qualità della formazione continua in sanità percorso formativo per osservatori della qualità della formazione continua". 10-19 dicembre 2015 presso la sede della ASR Abruzzo.


STUDIO SULLE CURE DOMICILIARI - ANALISI DELLE NUOVE LINEE GUIDA

L’ ASR Abruzzo alla luce del documento “Nuova Caratterizzazione dell’assistenza territoriale domiciliare e degli interventi ospedalieri a domicilio” della Commissione Nazionale per la definizione e l’aggiornamento dei LEA -2008, ha istituito un gruppo di lavoro costituito dai referenti aziendali delle cure domiciliari al fine di elaborare un documento tecnico che tra le altre cose applica un metodologia per la valorizzazione delle cure domiciliari per Profili di Cura. Tale metodologia è frutto di uno studio della Letteratura, di realtà di altre Regioni e di esperienze delle singole ASL regionali

Scarica i reportStudio sulle cure domiciliari - Regione Abruzzo


AVVIATO CONFRONTO PER RIORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA - Link articolo Regione.abruzzo.it

PAOLUCCI: OPPORTUNITÀ PER ELEVARE QUALITÀ ASSISTENZA SANITARIA (REGFLASH) Pescara, 3 set. Un incontro con un primo gruppo di medici ospedalieri responsabili di Unità operative complesse, di medici delle Asl e di medici di medicina generale, che si è tenuto, questo pomeriggio a Pescara, presso la sede dell'Agenzia sanitaria regionale (ASR), ha aprto il confronto che l'assessore alla Programmazione sanitaria, Silvio Paolucci, ha avviato per arrivare a definire la riorganizzazione delle rete ospedaliera regionale. Nel corso di un confronto preceduto dalla illustrazione del direttore dell'Agenzia sanitaria regionale, Alfonso Mascitelli, Paolucci ha invitato gli intervenuti a presentare proposte e ipotesi di riorganzizzazione in tempi radidi visto che "il Governo regionale conta di presentare il proprio piano al Ministero, al più tardi, entro un mese. Si tratta di un percorso - ha proseguito - che offre a questa Regione, una volta raggiunti gli equilibri economici ed i Livelli essenziali di assitenza, l'opportunità di far compiere un effettivo salto di qualità all'offerta erogata nei servizi e nelle prestazioni sanitarie per acuti. Questo è lo spirito con cui dobbiamo vivere l'applicazione del decreto 70 - ha concluso - evitando di alzare polveroni attorno ai soliti campanili".


CORSO DI FORMAZIONE AIRTUM PER GLI OPERATORI DEL REGISTRO TUMORI

L'Agenzia Sanitaria Regionale ha organizzato, in collaborazione con l'Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM), un Corso di formazione per gli operatori dei Registri Tumori, che sarà svolto dai docenti specializzati dell'AIRTUM, presso i locali dell'ASR-Abruzzo nei giorni 7, 8 e 9 settembre p.v. Il corso sta ottenendo un grande riscontro in termini di iscrizioni.


RAPPORTO SULLE NASCITE ABRUZZO - DECENNIO 2005-2014

Il tema della qualità e della sicurezza dei punti nascita nella nostra regione, come nel resto del paese, è riemerso con forza dopo l’accordo Stato-Regioni del 16 dicembre 2010, che fissa in almeno 1.000 nascite/anno lo standard a cui tendere, nel triennio, per il mantenimento o l’attivazione dei punti nascita.

Scarica il Report: Report nascite 2005_2014




DECRETO 60/2015 - RECEPIMENTO E AVVIO DEL “PIANO OPERATIVO REGIONALE PER IL CONTENIMENTO DELLE LISTE DI ATTESA”

Con DCA N.60/2015 del 25/06/2015 la Regione Abruzzo ha recepito il Piano Operativo Regionale per il Contenimento delle Liste d'Attesa. Il piano è stato elaborato dall'ASR in collaborazione con : ANAAO, ANPO, FP CGIL MEDICI, CIMO, CIPE, CISL, FIALS, FIMMG, FIMP, INTERSINDACALE SANITARIA, SIMET, SMI, SNAMI, SUMAI, UIL FPL, CITTADINANZATTIVA, CODICI ABRUZZO, i rappresentanti del Dipartimento per la Salute e il Welfare e i rappresentanti delle ASL regionali.

L'ASR è stata incaricata, d'intesa con il Dipartimento per la Salute e il Welfare, di porre in essere ogni iniziativa tesa alla realizzazione del piano operativo, nonchè all'abbattimento delle liste d'attesa con particolare riferimento al monitoraggio dei Livelli Essenziali di Assistenza di cui all'intesa Stato-Regioni del 23/03/2005.

Il Commissario Straordinario dell'ASR nei prossimi giorni porrà in essere le azioni necessarie per l'istituzione della "Consulta Regionale per il contenimento delle Liste d'Attesa", organo di valutazione e monitoraggio nel governo delle liste d'attesa, e procederà ad un incontro con i Direttori Generali e Sanitari delle quattro ASL regionali per la definizione di un cronoprogramma per l'avvio delle attività previste dal piano.

Il DCA 60/2015 con allegato il Piano Operativo Regionale per il Contenimento delle Liste d'Attesa e consultabile al seguente link: DCA 60/2015


APPROVATO IL PROTOCOLLO REGIONALE OPERATIVO SUL TRASPORTO PERINATALE IN EMERGENZA.

Giovedì, 7 maggio, nella sede dell’agenzia sanitaria regionale, il CREA Comitato Regionale Emergenza-Urgenza Abruzzo ha approvato e trasmesso al Commissario ad Acta Luciano D’Alfonso e all’Assessore Regionale alla Sanità Silvio Paolucci il documento tecnico del protocollo operativo sul trasporto assistito materno e il trasporto dell’emergenza neonatale.Per la prima volta la Regione Abruzzo si dota di un protocollo uniforme di valenza regionale, in sostituzione di protocolli che venivano adottati sui singoli ambiti aziendali.

Con questo atto si da’ seguito ed applicazione sia ad una delle linee d’azione previste dall’accordo stato-regione del dicembre 2010, noto come piano Fazio, per il miglioramento della sicurezza del percorso nascita, e sia alle sollecitazioni del tavolo di monitoraggio dei ministeri della salute e dell’economia che richiedevano l’attivazione, il completamento e la messa a regime del sistema di trasporto assistito materno e neonatale d’urgenza, anche per l’uscita dalla fase di commissariamento. Il protocollo si sviluppa, quindi, in tre direttrici:

1) L’attivazione attraverso l’istituzione di un coordinamento funzionale regionale coordinato dal sistema 118 e che prevede l’implementazione del sistema informatico con il collegamento continuo tra struttura inviante e centrale operativa 118, che permette di avere informazioni in tempo reale sulla disponibilita’ effettiva dei posti letto e la sicurezza nei processi di trasferimento delle pazienti all’interno della rete perinatale, anche attraverso l’istituzione di una linea telefonica dedicata nell’ambito della centrale operativa del 118.

2) Il completamento previsto attraverso l’adeguamento ed il potenziamento del parco mezzi di soccorso del sistema 118 e attraverso l’adeguamento delle elisuperfici ai requisiti richiesti sia dalla normativa vigente che dall’enac per il volo notturno.

3) La messa a regime verrà costantemente sottoposta a un sistema di monitoraggio delle attività, capace di definire e controllare costantemente le ricadute cliniche e assistenziali attraverso indicatori misurabili.


INCONTRO AGENZIE SANITARIE REGIONALI

Giovedì 23 aprile a Firenze presso la sede della Agenzia Regionale di Sanità Toscana si è svolto il I° incontro tra le Agenzie Sanitarie attualmente operanti in Italia. Un confronto tra le diverse realtà, che svolgono la loro attività di ricerca e programmazione in campo sanitario, partendo da legislazioni regionali e da un impegno di risorse umane e finanziarie diversificate tra loro, e che hanno condiviso la necessità di promuovere in futuro iniziative di coordinamento e azioni comuni sulle grandi questioni sanitarie. L’ASR Abruzzo, presente all’incontro con il commissario straordinario Alfonso Mascitelli, ha avviato i primi contatti con le Agenzie Sanitarie Regionali: con le Marche per un studio sugli accordi di confine, con la Campania per una partecipazione congiunta ai bandi europei e con la Liguria per un esame dei modelli di controllo di gestione.


REPORT PRONTO SOCCORSO - In ottemperanza al Programma Operativo 2012-2014 l'ASR Abruzzo ha attivato un monitoraggio sull'attività del Pronto Soccorso della Regione Abruzzo. Si pubblica il Report relativo agli accessi in Pronto Soccorso per l'Anno 2014:

REPORT PS 2014.pdf


REGISTRO TUMORI - In data 16 aprile 2015 si è tenuta nella sede della ASR Abruzzo, Conferenza Stampa "Registro Regionale Tumori - DCA 163/2014." Sono intervenuti L’Assessore Regionale alla Sanità Silvio Paolucci, il Commissario dell’Agenzia Sanitaria Regionale Alfonso Mascitelli, il Direttore del Dipartimento per la Salute e il Welfare Angelo Muraglia, insieme al Responsabile Scientifico del Registro,  Prof. Lamberto Manzoli.

La conferenza stampa è stata l’occasione per fare il punto sullo stato attuale di tale importante strumento di analisi epidemiologica e di programmazione per la nostra Regione, già in atto in altre realtà come il Veneto, l’Umbria, le Marche e la Toscana


LISTE DI ATTESA - In data 27 aprile 2015 si è tenuta nella sede della ASR Abruzzo, la riunione del Guppo Tecnico per il superamento delle Liste di Attesa.

Il Guppo Tecnico è composto da esperti multidisciplinari e multiprofessionali e dai rappresentanti delle Associazioni di categoria operanti nel territorio regionale. Nella riuione si è discusso del completamento del documento operativo finalizzato al superamento delle liste di attesa.


RETE EMERGENZA -URGENZA

Il Comitato Regionale Emergenza–urgenza Abruzzo (CREA) nei mesi di Gennaio e Febbraio ha svolto due incontri per la rielaborazione di un potenziamento della rete Emergenza-urgenza attraverso una comparazione tra quanto previsto nel DCA 11/2013 e l’aggiornamento sulla base di studi tecnici sul reale fabbisogno.

In collaborazione con la Direzione Politiche della Salute, l’ASR sta procedendo con la rilevazione dei costi connessi all’emergenza.


TRIAGE UNICO REGIONALE

Sono in corso gli incontri con i Responsabili di Pronto Soccorso dei P.O. di tutto l’Abruzzo per lo studio e l’elaborazione di un triage unico regionale, quale primo momento di accoglienza e valutazione dei pazienti tale da ridurre i tempi nelle sale d’attesa e migliorare l’accessibilità e l’appropriatezza del percorso del paziente stesso.


 

Non viene fatto uso di cookie per le informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookie persistenti di alcun tipo ovvero sistemi per il tracciamento utenti. Se vuoi consultare la cookie policy clicca sul link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la nostra pagina sulla privacy.

Accetto cookie da questo sito.