Amministrazione trasparente

In attuazione del principio di trasparenza, codificato dal D.Lgs n. 33 del 14 marzo 2013 e s.m.i. , D.Lgs n. 97/2016 che ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. In questa pagina sono pubblicate le informazioni seguendo lo schema indicato dal decreto legislativo ed in conformità alle Linee guida dettate con delibera dell'ANAC n. 50/2013, e linee guida n. 1309 e 1310 del 28/12/2016 e comune a tutte le pubbliche amministrazioni. 
Le pagine sono in continuo aggiornamento.

Alert generale
Come richiamato anche nelle "Linee guida in materia di trattamento di dati personali, contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato per finalità di pubblicità e trasparenza sul web da soggetti pubblici e da altri enti obbligati" (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 12 giugno 2014), i dati personali pubblicati sono "riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs 36/2006 di recepimento della stessa) in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali".

CategorieFile

folder icon 0 Enti controllati

Sezione in corso di adeguamento alle disposizioni del D.Lgs. 33/2013

folder icon 21 Altri contenuti

Sezione dove sono collocati altri contenuti pubblicati ai fini di trasparenza e non riconducibili a nessuna delle sotto - sezioni indicate nell’Allegato al D.Lgs. 33/2013

folder icon 0 Interventi straordinari e di emergenza

Sezione in corso di adeguamento alle disposizioni del D.Lgs. 33/2013

folder icon 0 Informazioni ambientali

Obbligo di pubblicazione non applicabile all'Agenzia per assenza di tali attività

folder icon 0 Pianificazione e governo del territorio

Obbligo di pubblicazione non applicabile all'Agenzia per assenza di tali attività

folder icon 0 Opere pubbliche

Obbligo di pubblicazione non applicabile all'Agenzia Sanitaria Regionale

folder icon 9 Pagamenti dell'amministrazione

Sezione in corso di adeguamento alle disposizioni del D.Lgs. 33/2013

folder icon 14 Bilanci
folder icon 0 Controlli sulle imprese

Dati non più soggetti a pubblicazione obbligatoria ai sensi del Dlgs. 97/2016

folder icon 3 Provvedimenti

Sezione in corso di adeguamento alle disposizioni del D.Lgs. 33/2013

folder icon 4 Organizzazione

Ai sensi dell’art. 25 della L.R. n. 6/2009  l’Agenzia Sanitaria Regionale si articola in tre Sezioni a cui sono preposti tre Dirigenti. Le Sezioni si articolano in Uffici con riferimento ai settori di attività e di competenza di ciascuna Sezione, secondo le modalità disposte dal Direttore dell’Agenzia. A capo di ciascun Ufficio è assegnato un responsabile appartenente alla categoria “D”. Il Direttore provvede all’affidamento delle competenze a ciascuna Sezione, sovrintende alle attività delle Sezioni e ne coordina il funzionamento al fine di assicurare, con modalità di lavoro interdisciplinare, l’attuazione dei programmi dell’Agenzia e il perseguimento delle sue finalità istituzionali. L’Agenzia si avvale di personale comandato sia dalla Regione che dalle Unità Sanitarie Locali ovvero di personale assunto con contratto a tempo determinato, previo apposito avviso da pubblicare sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo, ovvero di personale a tempo indeterminato previo apposito concorso da pubblicare sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo. I rapporti di lavoro a tempo determinato possono avere una durata non superiore a tre anni. Al personale dell’Agenzia Sanitaria si applicano le norme dei C.C.N.N.L.L. del personale della Regione Abruzzo. L’onere del personale comandato è a carico dell’Agenzia. L’Agenzia si può avvalere, per lo svolgimento delle proprie attività istituzionali, di apposite commissioni, comitati o gruppi di lavoro. Il Direttore dell’Agenzia sottopone all’approvazione della Giunta regionale, per il tramite della Direzione Politiche della Salute, la consistenza annuale di personale necessario alla realizzazione dei compiti assegnati in relazione anche alle risorse finanziarie erogate.


Non viene fatto uso di cookie per le informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookie persistenti di alcun tipo ovvero sistemi per il tracciamento utenti. Se vuoi consultare la cookie policy clicca sul link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Consulta la nostra pagina sulla privacy.

Accetto cookie da questo sito.